• Home
  • Attualità
  • Coldiretti, al mercato ‘Campagna Amica’ a Sant’Apollonia si degustano tisane del Cilento

Coldiretti, al mercato ‘Campagna Amica’ a Sant’Apollonia si degustano tisane del Cilento

di Redazione

Degustazioni di tisane a km0, domenica 7 febbraio, al Mercato Campagna Amica a Sant’Apollonia, nel centro storico di Salerno. I visitatori potranno assaporare le erbe del Cilento coltivate da Eleonora e Tony , raccolti a mano nel Parco Nazionale del Cilento. Camomilla, melissa, biancospino, menta finocchio, ortica, betulla, centella, gramigna con Eleonora e Tony diventano tisane 100% naturali: le erbe e i frutti raccolti vengono trasformati nel laboratorio di Gioi, essiccate seguendo le antiche tradizioni su grate di vimini intrecciate a mano per conservare le caratteristiche organolettiche dei prodotti. Tra le ultime novità di Erbe Cilento, la tisana del buon umore profumata con lo zafferano, arancia, mela e fico. Eleonora è farmacista, Tony perito Agrario e Musicoterapista. Nel 2018 lasciano Milano per trasferirsi in Cilento e fare della loro passione una professione. Nasce così un’azienda agricola unica nel sua genere che la coppia racconterà ai visitatori del Mercato Coldiretti spiegando tutte le proprietà benefiche delle piante e accompagnandoli alla scoperta di peculiarità e segreti. Sarà possibile apprezzare profumi e sapori delle singole piante, per poi coglierne sfumature e differenze nella loro trasformazione. Ad ogni tisana Eleonora e Tony suggeriscono anche la musica con la quale accompagnarla: la tisana relax con Marooned dei Pink Floyd, la tisana colesterolo con Following a bird di Ezio Bosso o la tisana gastrite con Skating in Central Park di Bill Evans and Jim Hall Duo. Il loro è un progetto che mira a far conoscere e gustare le bontà mediterranee di cui è ricchissimo il Parco Nazionale del Cilento, e di cui l’azienda ha recuperato i sapori e i saperi, in un contesto tradizionale e al tempo stesso innova.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019