Commercio abusivo, a Castellabate ambulante raggiunto da provvedimento di divieto

di Antonio Vuolo

E’ stata emessa da parte del sindaco di Castellabate, Marco Rizzo, un’apposita ordinanza per poter contrastare e limitare il commercio abusivo, grazie ad un lavoro capillare di controllo costante del territorio da parte del corpo di Polizia Municipale. Il provvedimento riguarda il divieto, per un ambulante abusivo, con effetto immediato, dello svolgimento del commercio su aree su tutto il territorio comunale con conseguente sospensione dell’attività in forma ambulante per un periodo di venti giorni.

L’obiettivo è contrastare e limitare proprio il commercio abusivo perpetrato nel territorio di Castellabate. «E’ nostro dovere garantire e tutelare soprattutto i commercianti che, sebbene già messi in serie difficoltà dall’emergenza epidemiologica, continuano ad assolvere i loro doveri contributivi con grossi sacrifici vedendo però compromessi i loro profitti a causa del commercio abusivo. Alla luce di ciò ho ritenuto necessario emettere un’ordinanza sindacale che andasse a contrastare chi quotidianamente commerciava abusivamente qui a Castellabate», ha dichiarato il sindaco Marco Rizzo

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019