• Home
  • Politica
  • Comunali 2022 nel Cilento e Vallo di Diano: la corsa a sindaco parla maschile

Comunali 2022 nel Cilento e Vallo di Diano: la corsa a sindaco parla maschile

di Marianna Vallone

Su 42 candidati sindaco nei 23 Comuni del Cilento e Vallo di Diano chiamati al voto il prossimo 12 giugno figurano solo 5 donne: appena l’11,9 % rispetto all’88,1% degli uomini (37 in tutto). E’ il quadro che emerge all’indomani della presentazione delle liste.

Analizzando lo scacchiere, e prendendo in esame le candidature a sindaco, emerge una presenza femminile ancora limitata. Nello specifico si tratta della candidata sindaco di Agropoli Elvira Serra in corsa contro Massimo La Porta, Roberto Mutalipassi e Raffaele Pesce; Elena Anna Gerardo, uscente sindaco di Alfano, che tenterà il mandato bis contro l’avversario politico Francesco Carbone; a Magliano Vetere Anna Ferrentino sfida l’aspirante sindaco Adriano Piano; Teresa Magnoni è la candidata sindaco di Rutino in corsa contro Leonardo La Sala e Giuseppe Rotolo; e infine Pamela Marino, l’aspirante sindaco della città della Spigolatrice, in gara contro Antonio Gentile.

Il riequilibrio sulle quote di genere, si verifica in parte nella corsa al consiglio comunale, dove la presenza di candidate donne è più elevata. ( qui tutte le liste del Cilento e Vallo di Diano)

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019