Ritira le dimissioni il presidente Adriano De Vita

Il pomeriggio del 24 ottobre doveva essere l’ultimo giorno del presidente De Vita dopo le dichiarazioni rilasciate, ma in consiglio tutto si è capovolto; 2 consiglieri sono stati dichiarati illegittimi e sono stati allontanati dall’aula e quindi De Vita ha sospeso il consiglio.Infuriati i sindaci di Moio della Civitella, Gioi, Perito, Vallo della Lucania e Ceraso; che avevano presentato una mozione di sfiducia già dal mese di Giugno.A giorni si recheranno dal Prefetto per protestare duramente contro questo " colpo di mano ".