Il Cuore, Oggi e Domani: corso di aggiornamento in Medicina Cardiovascolare a Paestum

0
24

Prenderà il via domani, giovedì 8 ottobre, e si concluderà venerdì 9 ottobre, presso il Centro Congressi dell’Hotel Atriston di Paetum, la dodicesima edizione de "Il Cuore, Oggi e Domani", il corso di aggiornamento in Medicina Cardiovascolare, promosso dall’Unità Operativa dell’Ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

Si tratta di una iniziativa molto importante che nel corso degli anni ha assunto sempre maggiore importanza tanto da raggiungere nell’edizione dello scorso anno oltre 2.000 presenze tra medici e infermieri.

“Il corso si conferma – dichiara il dottor Giovanni Gregorio, direttore del Dipartimento Cardiovascolare della ex ASL SA/3 e direttore scientifico dell’evento formativo – sempre più come la messa a punto scientificamente rigorosa ma anche realisticamente pratica delle conoscenze e dei traguardi raggiunti dalla cardiologia, ponendosi al tempo stesso, come una esplorazione corretta sulle questioni che domineranno il futuro. La presenza di relatori di chiara fama garantirà anche quest’anno un notevole livello scientifico e didattico. Undici edizioni con migliaia di partecipanti, provenienti da tutta Italia, hanno segnato il cammino di questa iniziativa e costituiscono le premesse da cui parte il programma di quest’anno che mantiene sostanzialmente immodificata l’architettura di aggiornamento, ancorato alle certezze ed ai problemi dell’oggi, ma proiettato  anche sulle questioni di domani”.

Molte le tematiche che verranno toccate durante l’evento: nel pomeriggio di giovedì il prof. Raffaele Calabrò, docente universitario e relatore in Parlamento della legge sul testamento biologico, relazionerà sul tema “Problematiche di fine vita, la dichiarazione anticipata di trattamento”, mentre venerdì alle ore 11:00 si terrà una tavola rotonda sul tema “I perché del cuore”, moderata dal giornalista Giuseppe D’Amico, a cui parteciperanno Giovanni Gregorio, Attilio Maseri (presidente della Fondazione Italiana per il cuore – Firenze), Salvatore Pirelli (presidente dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri – Firenze) e Paolo Golino (primario ospedaliero a Caserta e docente di cardiologia presso l’Università di Napoli).

Il corso è articolato in diverse sessioni con l’intervento di professionisti tra i quali i professori Alessandro Boccanelli (Roma), Maurizio Cotrufo (Napoli) e Giuseppe Di Benedetto (Salerno).

Nel corso del convegno saranno illustrati i dati relativi all’incidenza dell’infarto del miocardio nel territorio della ex ASL SA/3.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here