• Home
  • Cronaca
  • Coni e Regione Campania per il rilancio del Centro Sportivo Meridionale di San Rufo

Coni e Regione Campania per il rilancio del Centro Sportivo Meridionale di San Rufo

di Redazione

Il Centro sportivo Meridionale di San Rufo, nel Vallo di Diano, rappresenta una straordinaria risorsa dal punto di vista dell’impiantistica sportiva  per la Provincia di Salerno e per l’intera Regione Campania. Al momento una cattedrale nel deserto, che andrebbe assolutamente rilanciata; una straordinaria opportunità per l’intero Territorio. Lo ha reso noto Tommaso Pellegrino, capogruppo di Italia Viva in Consiglio Regionale. 

“Il Presidente regionale del Coni, Sergio Roncelli, che voglio ringraziare per la sua sensibilità, – ha aggiunto – mi ha rappresentato l’assoluta disponibilità ad accompagnare una strategia di rilancio del Centro sportivo Meridionale di San Rufo, una vera risorsa per il Vallo di Diano e non solo. Occorrono pochi interventi funzionali per renderlo attivo e non lasceremo che resti una promessa negata ai tanti appassionati di sport».

«Il Territorio del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Di Diano e Alburni è terra di campioni e talenti – ha continuato Pellegrino – lo dimostrano  i recenti straordinari successi sportivi di squadre come la Gelbison, promossa in serie C di calcio, lo Sporting Sala Consilina promosso in serie A2 di calcio a 5, la Diesel Tecnica promossa in serie B di Basket e tante altre realtà che con passione e impegno rappresentano nello sport il Territorio del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni.  Le istituzioni hanno il dovere di mobilitarsi per sostenere le Società che con impegno,  passione e sacrifici danno lustro al nostro Territorio. Lo sport può e deve fare da traino anche per le nostre Aree interne. Trovo inaccettabile che la Gelbison, per mancanza di strutture adeguate, debba iniziare il campionato addirittura fuori Regione;  così come lo Sporting e la  Diesel tecnica siano costrette a migrare in altri Territori.  Grazie  all’impegno del Presidente De Luca che ha dimostrato di aver particolarmente a cuore il tema dello sport  nella nostra Regione e potendo contare  sulla  disponibilità dei dirigenti del Consorzio di Bacino del Vallo di Diano,  si sono create tutte le condizioni per un rilancio concreto del nostro Centro Sportivo e per dare una casa a chi ha investito tempo, risorse ed energie nello sport», ha concluso Pellegrino.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019