Coronavirus, a Sapri aumento dei casi. Informata l’unità di crisi regionale

di Marianna Vallone

«Al fine di adottare ogni provvedimento necessario a tutela della salute pubblica ho interessato l’Unità di Crisi regionale per una valutazione più approfondita del trend epidemiologico in città». Lo fa sapere con una breve nota il sindaco di Sapri, Antonio Gentile che ha comunicato ai cittadini di aver informato l’Unità di crisi regionale per uno studio sul da farsi in città dopo l’aumento dei contagi negli ultimi giorni.

Ieri sono stati registrati 6 nuovi casi a Sapri. Si tratta di tamponi effettuati dall’Asl a persone già in isolamento da giorni. In totale sono 43 i positivi, tra i quali 2 sono ospedalizzati e 5 invece guariti.

«È un momento particolarmente difficile, – ha commentato ieri Gentile – l’indice di contagio – anche se al momento quasi tutti i nuovi contagiati appartengono a nuclei già destinatari di ordinanza di isolamento fiduciario- è alto e potenzialmente ci espone a provvedimenti più restrittivi già assunti in altre realtà. Vi chiedo, quindi, maggiore collaborazione e vi invito ad affrontare con responsabilità questi giorni; raccomando a tutti di limitare al minimo gli spostamenti, di evitare le occasioni di contatto, di utilizzare sempre la mascherina, di osservare le norme igienico-comportamentali e di evitare luoghi al chiuso».

©Riproduzione riservata