Coronavirus, dopo Laurito anche Rofrano: 300 euro a 40 famiglie

Infante viaggi

Mar. Val.

Il Comune di Rofrano eroga un contributo di 300 euro a 40 famiglie. Il paese amministrato dal sindaco Nicola Cammarano ha deciso di sostenere i nuclei familiari con maggiori difficoltà economiche. Una iniziativa che segue quella del Comune vicino di Laurito che ha invece deciso di aiutare tutti i commercianti chiusi per il coronavirus (bar, pizzerie, parrucchiera e qualche altra piccola attività) con una tantum di 800,00 euro a fondo perduto. Un aiuto speciale per offrire un pronto soccorso a coloro che a causa della epidemia in atto non hanno alcuna forma di sostentamento. E’ probabile anche anche altri Comuni cilentani si adoperino per i propri concittadini con misure di sostegno economico in un momento di grande emergenza.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro