Coronavirus, effettuato tampone su famiglia di Lentiscosa: atteso esito

Infante viaggi

di Luigi Martino e Marianna Vallone

E’ stato effettuato alle 16:45 di martedì il tampone sul ventenne di Lentiscosa, frazione di Camerota, che fino a giovedì scorso era a Codogno, in provincia di Lodi, tra i paesi focolaio del Coronavirus in Italia. Dei fatti è stato informato il sindaco Mario Salvatore Scarpitta e la locale stazione dei carabinieri. Il tampone sarà analizzato a Sapri e poi eventualmente al Cotugno di Napoli. I risultati si conosceranno entro 48 ore.

Il 20enne, non ha registrato sintomi che farebbero pensare ad un possibile contagio, ma ha frequentato i luoghi attenzionati dalle autorità e dall’Asl. In un primo momento, infatti, era stata esclusa l’ipotesi del tampone per il giovane.

  • assicurazioni assitur

«Ora ci hanno fornito dei kit rapidi, per cui si fanno due tamponi, faringeo e nasale, e possono essere inviati direttamente all’ospedale Cotugno per essere processati», ha chiarito il direttore sanitario del presidio ospedaliero di Sapri, Rocco Calabrese. «Nel caso del ragazzo anche se non presenta sintomi, il fatto che abbia transitato nell’ospedale di Codogno ci ha spinto ad organizzarci e spingere a fare il tampone», ha concluso.

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur