Coronavirus, i nuovi contagi nel Cilento: facciamo chiarezza

Infante viaggi

Risulta contagiata un’infermiera di Cuccaro Vetere che lavora in ospedale a Vallo della Lucania. Sta bene, è in isolamento e non sono esclusi provvedimenti in ospedale nelle prossime ore. Molti colleghi potrebbero essere sottoposti a tampone. Contagiato anche un giovane di Vallo della Lucania, operaio, papà di un bimbo. Nei giorni scorsi aveva lamentato la mancanza di soccorsi. Aveva chiesto il tampone che gli è stato fatto solo nei giorni scorsi. È in auto isolamento da almeno 12 giorni. Sta bene. Le sue condizioni sono stabili. Contagiato anche un geometra di Casal Velino. Abita alla frazione Acquavella. Sarebbe stato contagiato da uno dei due figli scesi dal nord qualche giorno fa. È in isolamento. Anche qui – per fortuna – condizioni di salute stabili.

In sintesi – Nel Cilento al momento sono 12 i casi positivi ad Agropoli (con un guarito ed un decesso), 3 a Vallo della Lucania, 2 a Sessa Cilento, 1 a Cuccaro Vetere, 1 guarita a Montano Antilia, 1 a Serramezzana, 1 a Casal Velino e 1 a Laurino nell’alto Cilento (Valle del Calore).

  • assicurazioni assitur

Il decessoIl ferroviere di 53 anni, ricoverato da poco più di una settimana all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, è la prima vittima del Covid19. L’uomo, Alfonso Migliorino, era stato colpito dal Coronavirus, probabilmente proprio durante la sua attività lavorativa. Le sue condizioni erano apparse subito gravi.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro