Coronavirus, Montecorice: si controllano accessi e seconde case

Infante viaggi

di Antonio Vuolo

«Cittadini encomiabili, continuiamo così». A dirlo è il primo cittadino di Montecorice, Pierpaolo Piccirilli, che ieri ha effettuato un giro di perlustrazione sul territorio comunale per verificare il rispetto delle misure imposte su tutto il territorio nazionale per fronteggiare l’emergenza  Covid-19. Da giorni, del resto, stanno lavorando instancabilmente i due agenti della Polizia Municipale in seno al Comune, con l’ausilio nelle ultime ore di una squadra della Comunità Montana Alento-Monte Stella. «Si sta facendo un grande lavoro – aggiunge Piccirilli – controllando, per quello che possiamo e per le unità che abbiamo, i varchi di accesso  e anche le seconde case. Ma continuiamo così tutti insieme e ne usciremo fuori». Sul tema è intervento anche il consigliere di minoranza, Rosario Meola: «Un grazie particolare va a loro che ogni giorno, anche fuori dal servizio, operano sul territorio in maniera meticolosa facendo un grande lavoro di prevenzione” chiedendo poi anche la creazione di un gruppo di volontari e di far slittare il pagamento dei tributi comunali».

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur