Coronavirus, ora anche il presidente della Provincia di Salerno chiede l’esercito

Infante viaggi

Il presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, scrive ai Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, e al Prefetto di Salerno, Francesco Russo, per chiedere l’intervento dell’esercito al fine di monitorare il territorio provinciale in maniera puntuale ed esaustiva.

  • assicurazioni assitur

“Servono aiuti dello Stato centrale per i controlli sui territori – dichiara Michele Strianese – da soli non ci riusciamo, nonostante l’impegno e la disponibilità di Polizia Locale, comunale e provinciale, di Carabinieri e Polizia. Sostengo con forza, sia come Sindaco che come Presidente della Provincia di Salerno, la richiesta del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, di avere l’esercito in strada per intensificare i controlli e punire i trasgressori che non rispettano le restrizioni imposte per contrastare la diffusione del Covid-19. A fronte di molti cittadini responsabili che seguono le indicazioni date da Governo e Regione, purtroppo, ci sono troppe persone incoscienti che ancora non capiscono come i loro comportamenti irresponsabili espongano sé stessi e gli altri a seri rischi di contagio. Solo nelle ultime ore è stato necessario mettere in quarantena 4 Comuni nel Vallo di Diano, parlo di Sala Consilina, Polla, Atena Lucana e Caggiano e, ancora prima, un Comune nell’alta Irpinia, cioè Ariano Irpino. Dispiace dirlo ma è cosi.”

assicurazioni assitur