Coronavirus, ospedale Vallo della Lucania: due infermiere in isolamento

L'ospedale San Luca di Vallo della Lucania
Infante viaggi

Fiato sospeso all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania per le condizioni di salute di due infermiere affette da polmonite. Per entrambe si ipotizza un’infezione da Coronavirus. La prima delle due, originaria di San Mauro La Bruca, è stata già sottoposta ad un primo tampone il cui esito è stato positivo, si attende il risultato di un ulteriore esame. La seconda infermiera, di Agropoli, attende invece l’esito del primo tampone. Le due sono in osservazione. Per fortuna le loro condizioni non destano preoccupazione.

Nel reparto Covid del nosocomio cilentano, diretto dalla dottoressa Francesca Sguazzo, restano ricoverate cinque persone tra cui un giovane di Vallo della Lucania e due fratelli residenti di Sessa Cilento. Tutti sono in via di guarigione; in reparto anche una familiare di Alfonso Migliorino, deceduto nei giorni scorsi a causa del coronavirus. Su di lei stanno dando ottimi risultati i trattamenti con il farmaco sperimentato all’istituito Pascale di Napoli.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur