• Home
  • Attualità
  • Covid, 48 varianti individuate in Campania dall’inizio della pandemia

Covid, 48 varianti individuate in Campania dall’inizio della pandemia

di Redazione

Sono 48 le varianti individuate in Campania dall’inizio della pandemia. Il dato è contenuto nello studio sul monitoraggio dei ceppi più aggressivi che porta la firma di Anna Maria Rachiglio, farmacologa dell’Istituto Pascale di Napoli, pubblicato sulla rivista scientifica “Journal of Translation Medicine”. “Lo studio – spiega Rachiglio – ha per la prima volta descritto la tipologia di varianti di Sars-Cov-2 in Campania rivelando la presenza di una notevole eterogeneità di ceppi virali fin dalla prima fase della pandemia.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019