Covid, Casaletto Spartano piange la terza vittima

di Marianna Vallone

E’ un incubo senza fine per il comune di Casaletto Spartano che oggi piange la terza vittima del Coronavirus. Due anziani morti nel giro di poche ore e un’altra donna deceduta meno di 10 giorni fa. Il piccolo comune dell’entroterra del golfo di Policastro, poco più di mille abitanti, fa i conti con una realtà che ora fa paura.

Stamattina la terza vittima del Covid. È morto un 83enne risultato positivo al tampone del Coronavirus affetto anche da altre patologie polmonari. «Una bravissima persona», commentano in paese. Nella prima ondata della pandemia non c’erano stati contagi. Il bilancio dei contagi a Casaletto Spartano vede 52 contagi, 8 risultati positivi ieri dopo i tamponi effettuati al Fortino.

La maggior parte dei contagiati appartiene allo stesso nucleo familiare e, quasi probabilmente, gli stessi sono legati ad un focolaio esistente in un altro comune. Sono già stati posti in isolamento domiciliare.

«Siamo vicini a tutti i nostri concittadini colpiti direttamente da questa pandemia e restiamo a disposizione per qualsiasi esigenza», ha comunicato l’amministrazione comunale, «Ricordiamo che sono attivi i servizi di spesa a domicilio e consegna di medicinali, in coordinamento con il gruppo di Protezione Civile locale, P. A. Bussentino».


©Riproduzione riservata