• Home
  • Cronaca
  • Covid, morta suor Nathalie: aveva 47 anni

Covid, morta suor Nathalie: aveva 47 anni

di Marianna Vallone

Suor Nathalie non ce l’ha fatta. Ha combattuto contro il Coronavirus per settimane e, dopo circa un mese di ricovero all’ospedale civile di Agropoli, è morta ieri. Originaria delle Filippine, aveva 47 anni. Era stata tra le prime persone a risultare contagiata dalla variante colombiana a Laurino.

Il focolaio si era sviluppato in chiesa, dopo i festeggiamenti religiosi in onore di Santa Elena. Le condizioni della religiosa erano risultate fin da subito gravi, ed era stata ricoverata immediatamente in terapia intensiva. E’ il secondo decesso che si registra nella piccola comunità di Laurino, comune nella valle Calore. «Era una persona splendida, sempre disponibile con tutti. – commenta il sindaco Romano Gregorio – Una grande perdita». Alla comunità lancia l’appello a non abbassare mai la guardia.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019