Da Agropoli a Sapri, Regione Campania finanzia 12 porti nel Cilento

Il porto di San Marco di Castellabate
Infante viaggi

di Antonio Vuolo

«Circa 75 milioni di euro. E’ l’ammontare dei finanziamenti della Regione Campania per la portualità in provincia di Salerno». L’ha ribadito il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto stamattina a Castellabate per l’avvio dei lavori al porto di San Marco. Sorride il Cilento che ha avuto 12 porti finanziati, su 14 totali, per poco più di 65 milioni di euro. Oltre a San Marco di Castellabate, nella lista ci sono Pisciotta, Pollica, Santa Marina, Agropoli, Camerota, Centola, San Giovanni a Piro, Casal Velino, Ispani e Sapri. Nella lista anche Ascea, che avrà così il suo porto. Gli altri due porti finanziati della provincia sono in Costiera Amalfitana, Cetara e Maiori. Nel corso dell’incontro, anche il consigliere regionale con delega ai Trasporti, Luca Cascone, ha ribadito lo sforzo della Regione per finanziare il sistema portuale salernitano e ricordato «l’’avvio dell’Alta Velocità, sia con FrecciaRossa che con Italo, a partire dal 14 giugno».

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur