Da’ alle fiamme sterpaglie e sviene, 79enne muore carbonizzato

765

E’ successo in un terreno di sua proprietà nei pressi della zona costiera di Battipaglia. Un uomo di 79 anni, un dirigente regionale in pensione, è morto sabato pomeriggio avvolto dalle fiamme. Sono stati i vigili del fuoco a rinvenire il cadavere perché allertati per un incendio. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe dato alle fiamme alcune sterpaglie; poi, probabilmente a causa del vento, il rogo sarebbe diventato incontrollabile. In quel frangente, avrebbe inalato i fumi, perdendo i sensi e morendo pochi istanti dopo. Il medico legale con l’esame esterno della salma ha confermato che il decesso è avvenuto a causa di un malore, forse un arresto cardiocircolatorio, per poi essere avvolto dalle fiamme.

©Riproduzione riservata