• Home
  • Eventi
  • Da Gio Evan ad Andrea Scanzi: l’estate “Intra moenia” di Tortorella tra arte, cultura e musica

Da Gio Evan ad Andrea Scanzi: l’estate “Intra moenia” di Tortorella tra arte, cultura e musica

di Marianna Vallone

Cultura, musica, teatro ed emozioni. Sono questi gli ingredienti che caratterizzeranno l’estate “Intra Moenia”, tra i vicoli e le piazze del borgo di Tortorella. Un calendario estivo con un programma ricco di appuntamenti che trasforma il piccolo centro del basso Cilento nel Borgo della cultura. Dopo gli eventi di giugno e luglio, con l’apertura del museo d’arte contemporanea nel Palazzo Marchesale, il concerto dell’orchestra Talamini Sax e Co di fronte all’antico abside restaurato, e la rievocazione storica dei Trecento, l’amministrazione comunale cala il poker con tre attesi ospiti, Karima, Gio Evan e Andrea Scanzi. Il borgo conosciuto per l’ospitalità d’eccellenza e i panorami mozzafiato, da tempo punta sulla cultura e sulla valorizzazione complessiva del suo patrimonio ambientale e storico. Si parte il 21 agosto in piazza Umberto I (a partire dalle ore 21:00) con il Ciclo Teatro: Andrea Mitri e Sergio Mari, spettacolo di burattini. Il 25 agosto è la volta di Folk Medina in concerto in piazza Scipione Rovito (dalle 21:30), guest: Carlo Maria Todini. Attesa Karima, il 27 agosto in piazza Umberto I (dalle 21:30) con la presentazione dell’audiolibro “Il viaggio di Frida e Dario”. La celebre cantante livornese, tra le voci più intense del panorama musicale italiano, sarà a Tortorella per raccontare una splendida storia sospesa tra musica, parole e illustrazioni. Il 28 agosto vedrà come protagonista l’incontro con l’autore, il celebre cantautore, scrittore e filosofo Gio Evan che proporrà al pubblico “Vivere a squarciagola”. L’evento, unica tappa campana di Gio Evan, si terrà al Palazzo Marchesale alle 22:00. Agosto si chiude, il 31 a partire dalle 21:30 in piazza San Vito, con il concerto de “Le Ninfe della Tammorra”,  un viaggio tra i suoni, le danze rituali e i canti del Sud Italia, dalla Tammurriata alla Pizzica. Chiusura in bellezza con il giornalista e scrittore Andrea Scanzi, che porta a Tortorella (il 1° settembre in piazza San Vito alle ore 21) il fortunato reading musicale “E ti vengo a cercare: voli imprevedibili ed ascese velocissime di Franco Battiato”, spettacolo scritto e narrato da Andrea Scanzi. “Abbiamo deciso di aprire e chiudere la stagione estiva con la cultura – spiega il sindaco Nicola Tancredi –. Ma non sono mancati una serie di eventi, tutti destinati a grandi, piccini e famiglie, tra musica, gastronomia e arte. In questo senso la collaborazione con il mondo dell’associazionismo, il lavoro importante della Pro Loco, ha anche permesso di arricchire ulteriormente l’estate tortorellese. La presenza di autori di questo calibro, da Gio Evan a Scanzi a Karima, poi, rappresenta una vera e propria novità, scaturita dalla nostra volontà di avvicinare i giovani alla cultura, fondamentale per la crescita e la formazione degli individui, attraverso la scelta di personalità che sanno parlare ai giovani e non solo. – ha concluso Tancredi – Siamo riusciti ad approntare un programma importante e di spessore, che ci auguriamo porti Tortorella nell’olimpo dei piccoli borghi d’eccellenza”.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019