Da Palinuro a Sapri, per l’Arpac il mare pulito è nel Cilento

0
46

Acqua eccellente ovunque da Palinuro a Sapri. Le località costiere del Cilento, dalle più gettonate di Camerota e Centola, a quelle del golfo di Policastro con Sapri, Capitello, Villammare, Scario e Policastro, sono le più pulite. A dirlo è Arpac, che ha iniziato i controlli della qualità delle acque marine in prossimità della stagione estiva, ormai quasi alle porte. «Ottimo il primo campionamento. Il nostro mare si conferma uno dei più puliti del Cilento», ha commentato soddisfatto il sindaco di Sapri, Antonio Gentile. Entusiasta dei risultati anche il primo cittadino di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta. 

Leggi i risultati comune per comune 

Il giudizio di idoneità di inizio stagione balneare, espresso da Arpac, deriva dall’analisi statistica degli ultimi quattro anni di montoraggio in base agli esiti esiti analitici di solo 2 parametri batteriologici: Escherichia coli ed Enterococchi intestinali. Tali parametri sono stati considerati dall’organizzazione Mondiale della Sanità indicatori di contaminazione fecale più specifici rispetto a quelli (Coliformi totali, Coliformi fecali, Streptococchi fecali, Salmonella, Enterovirus, pH, fenoli, tensioattivi, oli minerali, ossigeno disciolto, colorazione e trasparenza).

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here