De Luca all’ospedale di Agropoli per illustrare la riorganizzazione del presidio

Infante viaggi

di L.M.

Oggi, giovedì 9 luglio, alle ore 10.00, presso l’ospedale di Agropoli si terrà un incontro per illustrare la riorganizzazione delle attività nel presidio ospedaliero. Interverranno il Governatore della Campania Vincenzo De Luca, il Direttore Generale Mario Iervolino, il sindaco di Agropoli Adamo Coppola, Autorità e Amministratori del territorio. L’ospedale di Agropoli era stato chiuso nel 2013, in attuazione del DCA 49/2010. Nel 2016 il nuovo governo regionale, con il DCA n.33, ne ha disposto la riapertura, in considerazione delle particolari esigenze connesse alla complessità del territorio ed alla critica situazione della viabilità.

Oltre ai 20 posti letto di Medicina Generale già attivi, la struttura è dotata anche di una TAC a 16 slide, recentemente installata in sostituzione di quella preesistente, e di un mammografo digitale di ultimissima
generazione. Presso il presidio è attiva anche una struttura per pazienti in stato vegetativo o di minima coscienza (SUAP). Il Pronto Soccorso attivo 24 ore su 24, la Rianimazione e l’assistenza cardiologica, la Radiologia, ed il
Laboratorio di Analisi, anch’essi operativi h24, le sale operatorie per gli interventi in week surgery e l’aumento dei posti letto per affrontare il periodo estivo andranno a completare la dotazione del presidio.

  • Vea ricambi Bellizzi

L’ospedale di Agropoli viene quindi restituito alla popolazione, dopo gli ingenti investimenti stanziati dalla Regione Campania per eseguire gli interventi di adeguamento e ripristino della struttura e degli impianti, e per l’acquisizione di attrezzature e dotazioni tecnologiche.

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur