De Luca: «Campania rimane zona gialla, ma picchi preoccupanti»

Campania resta zona gialla anche per la prossima settimana. Il monitoraggio dell’Istituto superiore di sanità colloca la regione tra quelle a rischio basso. Ma alcuni comportamenti preoccupano.

«C’è un livello abbastanza elevato di positivi e un rilassamento grave. Rischiamo di fare entrare la regione in zona rossa e di chiudere tutto». Ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Facebook.

«Se i comportamenti non saranno di estremo rigore non ci vuole niente a passare dalla zona gialla a quella rossa, il tutto sarà accentuato dall’apertura delle scuole secondarie», ha aggiunto. De Luca parla di «picchi estremamente preoccupanti». 

©Riproduzione riservata