• Home
  • Attualità
  • “Diego iluminado”, la scultura di Maradona esposta nel Vallo di Diano

“Diego iluminado”, la scultura di Maradona esposta nel Vallo di Diano

di Pasquale Sorrentino

Rimarrà esposta per circa una settimana a Sala Consilina la scultura “Diego luminoso” raffigurante Diego Armando Maradona, che è stata presentata ad un folto pubblico nell'”Auditorium Cappuccini”. L’opera, una struttura illuminata in ferro battuto dell’altezza di circa due metri riproducente il volto e il busto di Maradona, è stata realizzata dallo scultore argentino Alejandro Marmo, il quale ha voluto esporla nel Vallo di Diano in quanto suo padre era nato a San Rufo, piccolo centro a pochi chilometri da Sala Consilina. Entusiasmo per l’iniziativa, soprattutto tra i soci del locale “Club Napoli” la cui sede ospitò nel 1985 “El Pibe de Oro” accompagnato da Beppe Bruscolotti, anch’egli originario del Vallo di Diano. La scultura “Diego Iluminado” sarà trasferita dal Vallo di Diano a Salerno per poi essere installata definitivamente nello Stadio Maradona, a Napoli.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019