Dionysos, lo spettacolo nato in Cilento sbarca in Sicilia

di Redazione

Un’occasione unica per la compagnia Skenai, che la scorsa estate ha messo in scena il Dionysos, tragedia greca ispirata alle Baccanti di Euripide, la cui regia è curata da Giancarlo Guercio. Lo spettacolo, nato dal laboratorio di espressione teatrale, composto da circa 30 persone provenienti dal golfo di Policastro, Vallo di Diano, Cilento , il 27 luglio prossimo sarà in scena alla Valle dei Templi di Agrigento. A ridosso del Tempio di Era avrà luogo il Dionysos che il giorno seguente andrà ad Eraclea Minoa. La tournée siciliana proseguirà, poi, al Parco Archeologico Lilibeo di Marsala per concludersi, infine, tra le rocce dell’altopiano Argimusco.

«Siamo orgogliosi di portare in Sicilia un prodotto d’arte figlio di questa terra: esistono anche in luoghi come i nostri, notoriamente lontani dai centri della produzione e della veicolazione dell’arte, persone che con grande impegno e forte determinazione sanno creare azioni di senso ed è una grande soddisfazione essere riusciti, col Dionysos, a mettere da parte limiti localistici per lavorare tutti assieme verso la creazione di un progetto importante e aggregativo. Questo è uno dei poteri dell’arte e dell’agire culturale», commenta il direttore generale di Skenai s.r.l. Giancarlo Guercio.

L’intera macchina organizzativa ha davanti a sé un mese di duro lavoro per organizzare la trasferta, preparare lo spettacolo che ha subito, tra l’altro, un’evoluzione e reperire i fondi necessari per affrontare la tournée. Una grande sfida per la neonata Skenai , Impresa Sociale del terzo settore che si prefigge l’obiettivo di contribuire in modo incisivo all’emancipazione della nostra comunità attraverso l’arte e la cultura in generale. Durante l’intero anno Skenai svolge le attività culturali al Villaggio Arcaico, in via Gualtieri 15 ,a Scario, dove un teatro all’aperto realizzato con materiale di riciclo, ulivi secolari e giardini profumati costituiscono lo scenario che attende chiunque voglia conciliare la mente, lo spirito e il corpo.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019