• Home
  • Cronaca
  • Vallo della Lucania: domani l’incontro con Elio Goka, autore cult dei diritti umani

Vallo della Lucania: domani l’incontro con Elio Goka, autore cult dei diritti umani

di Rito Ruggeri

Non ha ancora 30 anni, eppure si occupa già da anni di letteratura e diritti umani, con un’attenzione particolare verso i problemi della povertà e della
mafia.
Domani (sabato 5 dicembre) lo scrittore Elio Goka sarà a Vallo della Lucania
e incontrerà le scolaresche del comprensorio cilentano. L’appuntamento con l’
autore e la sua scrittura si svolgerà alle ore 18 presso le Fiere di Vallo,
nell’ambito del primo Salone dell’orientamento scolastico del Parco nazionale
del Cilento e Vallo di Diano. Nel corso dell’incontro Goka presenterà la sua
ultima fatica letteraria, “L’affare e la china”, pubblicata dall’Editrice
Gaia.
Si tratta di un noir politico a sfondo psicologico. La trama si stende su
personaggi oscuri e anonimi, in una rete di complotti e strategie tipiche dei
servizi segreti. Ma è tutto inventato, almeno in apparenza.

Elio Goka è lo pseudonimo di Sebastiano Di Paolo, 29 anni. Un autore che è la
dimostrazione di come la cura letteraria possa incrociarsi con l’impegno
civile. Ha compiuto, infatti, viaggi in America del Sud, Brasile e Paraguay,
per occuparsi del problema della povertà nelle aree disagiate del mondo, ma si
è anche interessato alla riforma agraria, legata alle attività del Movimento
Sem Terra in Brasile.
È attivista del Coordinamento nazionale antimafia, presso l’associazione di
impegno civile “Riferimenti”, a cui ha devoluto i diritti d’autore del suo
ultimo libro “L’affare e la china”. Con l’Editrice Gaia ha pubblicato anche il
suo primo libro “Blevàn”, i cui diritti d’autore sono stati devoluti ai
movimenti per la lotta alla povertà in Brasile.
Le recensioni collocano la sua scrittura nell’area psicologica e
introspettiva, non priva di forme di denunce politiche e civili. Ma la
direzione seguita è più ampia, rivolta alla costruzione di un impianto
letterario che racconti l’animo umano sia per gli aspetti intimi che
universali, attraverso il tentativo di equilibrare macroscopico e microscopico.
Da questo manifesto morale e poetico nasce lo pseudonimo Elio Goka e la sua
scrittura.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019