• Home
  • Attualità
  • Dolore per la morte di David Sassoli, i messaggi di cordoglio di Strianese e De Luca jr

Dolore per la morte di David Sassoli, i messaggi di cordoglio di Strianese e De Luca jr

di Marianna Vallone

A 65 anni è morto David Sassoli, presidente del Parlamento europeo, ricoverato dal 26 dicembre per una grave forma di disfunzione del sistema immunitario, lascia la moglie e due figli. Sui social tantissimi i post per ricordare l’impegno e la storia del leader democratico. «Lascia tutti noi affranti dal dolore – dichiara il presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese – Aveva annunciato la cancellazione di ogni impegno ufficiale ma ancora ieri dall’account Twitter mandava un messaggio di cordoglio per la scomparsa di Silvia Tortora, figlia di Enzo. Un grande giornalista e un grande politico, europeista, colto, attento alle esigenze degli ultimi. Era entrato in politica come europarlamentare del Partito democratico nel 2009 e aveva lavorato con grande impegno tanto da essere eletto alla guida dell’assemblea di Strasburgo nel 2019, dopo la vicepresidenza del 2014. Ma ancora prima che politico era una persona per bene, preparata e di grande umanità, un esempio da seguire e che ci mancherà moltissimo. Alla famiglia e a tutti i suoi cari va il cordoglio sincero da parte mia e di tutta l’Amministrazione provinciale di Salerno».

Messaggio di cordoglio arriva anche dal vice capogruppo dem alla Camera Piero De Luca. «Un dolore profondo la scomparsa di David Sassoli. Un uomo delle istituzioni, una persona di grande umanità, cultura e generosità. Un Democratico appassionato, un Europeista sincero e convinto. Un esempio per tutti noi. Da Presidente del Parlamento Europeo hai lavorato con intensità e determinazione per difendere princìpi, valori, libertà fondamentali e per costruire un’Unione sempre più solidale e coesa. Ci mancherai, addio David».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019