Dopo il furto non si giustificano, ma c’è un committente: indagini serrate

Infante viaggi

Sono stati sentiti i tre presunti rapinatori arrestati sabato dai carabinieri della compagnia di Battipaglia perché ritenuti responsabili di una violenta rapina ai danni di un noto collezionista d’arte di Pontecagnano. I tre non hanno fornito particolari elementi di discolpa ma ora i carabinieri devono cercare di arrivare al presunto committente dell’azione. I tre pregiudicati di Battipaglia hanno fatto irruzione nella villetta abitata da un imprenditore del posto di 48 anni sabato notte. Lo hanno minacciato armati di mazza da baseball e un machete, poi lo hanno legato ad una sedia e imbavagliato. Cercavano un quadro costoso, un Picasso che dovrebbe valere diverse migliaia di euro, destinato forse a un collezionista del Nord Italia. 

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro