Dopo Morigerati, la musica cilentana fa tappa a Sicilì con Peppe Cirillo il 20 agosto

0
5

Dopo il successo del primo appuntamento ottenuto dai Tammorrasìa, nella notte di ferragosto, a Casal Velino; è giunta al termine, questa volta nella splendida piazza di Morigerati, anche la seconda serata contenuta all’interno della kermesse “Ambienti Mediterranei”: un evento di notevole risonanza e vastità culturale, con appuntamenti musicali, teatrali e di promozione turistica, che celebra le forme artistiche e gli aspetti unici e  diversi dei luoghi nei quali si è sviluppata la cultura mediterranea. Il Comune  di Centola, capofila del progetto, assieme a Palinuro (sua località più nota) – famoso per essere legato all’antica Grecia e al leggendario nocchiero dell’Eneide da cui prende il nome – mira a promuovere, già da sette edizioni, alcuni dei territori più suggestivi del Cilento; nono solo attraverso spettacoli itineranti  di musica, danze e canti della tradizione popolare Campana e Cilentana, ma anche ospitando artisti importanti che si sono avvicendati durante questi anni : come i Gemelli diversi, Rocco Hunt, Katia Ricciarelli, Daniela Ferolla, Teddy Reno, Amii Stewart.

Il terzo incontro di “Ambienti Mediterranei” è fissato per lunedì 20 agosto, in Piazza Umberto primo nella quale andrà in scena uno spettacolo di musica etno-popolare eseguito da  Peppe Cirillo e la sua band, sempre a Morigerati, uno dei comuni partner di quest’anno insieme a : Laurito, Casal Velino, Ceraso e Valle Dell’Angelo. 

Gli appuntamenti della manifestazione proseguirann: il 21 agosto a Palinuro (in Piazza Virgilio), con lo spettacolo teatrale di Giovanni Muciaccia, il 24 agosto a Laurito, con il concerto di Mariella Nava ed Alina, il 25 agosto a Ceraso, con il concerto di Piera Lombardi, il 1 settembre a Palinuro, con l’omaggio a Fabrizio De Andre’ ( a cura della via del campo tribute Band), l’8 settembre a Ceraso, con l’orchestra di Piazza Vittoria, il 20 settembre,  con l’iniziativa enogastronomica Terra Mia, e la due giorni 21 e 22 settembre, con il concerto al borgo della compagnia statale18.

L’evento, cofinanziato dalla Regione Campania, terminerà il prossimo 22 settembre con il “Premio Internazionale Palinuro”, una iniziativa in grado  di legare il nome della località al riconoscimento per coloro coloro che si sono affermati a livello internazionale nel mondo della cultura, dello spettacolo,  e dell’arte; al fine di rafforzare l’immagine culturale e turistica di Palinuro.

Nelle ultime edizioni il Premio Palinuro ha visto la partecipazione di personaggi di chiara fama nazionale ed internazionale e tra questi: Joy Salinas (cantante), Ella Armstrong ( cantante, Mario Martone (cinema) Enrico Beruschi (attore), Marco Palvetti (attore), Loredana Cannata (cinema) Federico Moccia ( letteratura), Giuseppe Ippolito (medicina), Vincenza Palmieri (sociale), Giusy Versace (sport), Michele Del Prete (stilista).

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here