• Home
  • Cronaca
  • Dora Lagreca, nuovi rilievi: «E’ caduta di schiena»

Dora Lagreca, nuovi rilievi: «E’ caduta di schiena»

di Pasquale Sorrentino

Dora Lagreca è atterrata sul prato, dodici metri sotto il terrazzo dal quale è caduta, di schiena. Elemento importante quello emerso in queste ore sulla dinamica della tragedia che ha coinvolto la trentenne di Montesano sulla Marcellana. Un elemento che, se avvalorato dalla ricostruzione anche della “traiettoria” del corpo, potrebbe andare a confutare la tesi del gesto volontario. Ci saranno accertamenti in tal senso, anche perché – occorre ricordare – Dora nella caduta è sbattuta contro una parabola al primo piano e questo potrebbe aver modificato la posizione del corpo della trentenne. Altro aspetto sul quale gli inquirenti della Procura di Potenza stanno lavorando è il perché fosse completamente nuda e invece il fidanzato, Antonio Capasso indagato per istigazione al suicidio, vestito tranne che per le calzature. Sono diversi gli elementi al vaglio degli inquirenti e saranno fondamentali gli esiti dei controlli del Ris, dell’autopsia, dell’esame tossicologico e dei controlli sul corpo di Capasso controllato nei giorni scorsi nell’ospedale di Potenza.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019