• Home
  • Cronaca
  • Dramma a San Giovanni a Piro, 40enne trovato morto in un terreno

Dramma a San Giovanni a Piro, 40enne trovato morto in un terreno

di Redazione

Una tragedia si è consumata nella giornata di ieri a San Giovanni a Piro. Un 40enne del posto, Giuseppe Gagliardo, è stato trovato prima di vita nel tardo pomeriggio in un terreno di sua proprietà. A fare la terribile scoperta è stata la moglie che non vedendolo rientrare, intorno alle 18, si è recata in località Pedali, nel terreno dove era solito andare il marito per piccoli lavori. Giunta sul posto la donna, anche in stato interessante, ha fatto la macabra scoperta: il corpo del marito era infatti riverso a terra privo di vita e per tale ragione ha immediatamente allertato i sanitari del 118 che giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 40enne.

Sul posto immediato è stato anche l’arrivo dei Carabinieri della Stazione di San Giovanni a Piro, dei militari del Nucleo Operativo di Sapri e degli uomini della locale Polizia Municipale. Sono stati proprio i Carabinieri a rendersi subito conto che probabilmente non si era trattato di un malore, vista la presenza di sangue nel luogo dove l’operaio è stato ritrovato. Informata la Procura della Repubblica di Vallo della Lucania dell’accaduto, è stato necessario attendere l’arrivo del medico legale Adamo Maiese per stabilire cosa fosse accaduto e per effettuare il primo esame esterno sul corpo del 40enne.

Ed è stato proprio l’esame effettuato dal medico legale ad evidenziare che si era trattato di un suicidio. Diverse le ferite che il 40enne riportava sul collo, compatibili con il taglierino ritrovato affianco al corpo dell’uomo. Subito dopo la salma è stata sequestrata e trasportata presso l’ospedale di Vallo della Lucania in attesa dei successivi esami che verranno effettuati nei prossimi giorni attraverso i quali si potrà confermare la morte per suicidio. Scossa l’intera comunità di San Giovanni a Piro dove Giuseppe Gagliardo era molto stimato e conosciuto. L’uomo lascia la moglie incinta al quinto mese di gravidanza e altri bue bambini di giovanissima età.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019