Dramma in Cilento, lascia un biglietto e si impicca con corda altalena

20634
Infante viaggi

Ha deciso di farla finita impiccandosi in cortile alla corda dell’altalena. La vittima è T.A., un uomo di 87 anni di Capaccio Paestum. Il pensionato viveva in località Laura. Ha aspettato che i familiari si allontanassero dall’abitazione per compiere l’estremo gesto. L’87enne ha lasciato un biglietto dove prova a spiegare i motivi che lo hanno portato alla drammatica scelta. Non è dato sapere il contenuto del foglietto che ora è finito nelle mani degli inquirenti. Sul posto, infatti, sono giunti i carabinieri della compagnia di Agropoli e i colleghi della stazione di Capaccio Scalo. Sono stati loro ad allertare il magistrato di turno presso la procura di Salerno. L’esame esterno sul cadavere ha confermato la tesi del suicidio. L’ex capo di un’impresa edile ha lasciato la comunità sgomentata. Sotto shock la famiglia.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl