• Home
  • Cronaca
  • Droga e armi sulle strade del Vallo di Diano: fermi dei carabinieri, sequestri e denunce

Droga e armi sulle strade del Vallo di Diano: fermi dei carabinieri, sequestri e denunce

di Pasquale Sorrentino

Tre operazioni dei carabinieri della Compagnia di Sala Consilina guidati dal capitano Robertino Bertini e quattro persone denunciate nel Vallo di Diano. I militari del Nucleo sotto il comando del tenente Martino Galgano, e della stazione di Polla, agli ordini del maresciallo Fabio D’Agostino, hanno denunciato quattro persone trovate in possesso di sostanze stupefacenti e armi improprie.

Lo scorso 5 febbraio, a Polla, i carabinieri hanno controllato un’auto con a bordo un 53enne e un 57enne del posto, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Dopo la perquisizione personale e veicolare sono stati trovati in possesso di due involucri contenenti 3 grammi di eroina. Sono stati denunciati alla Procura di Lagonegro. Sempre a Polla è stato segnalato un uomo per possesso di sostanze stupefacenti.

Episodio simile si è verificato lunedì scorso a Padula quando i carabinieri hanno controllato un’auto con a bordo un 23enne di Sala Consilina e una coetanea di Montesano sulla Marcellana. Entrambi gravati da precedenti sono stati trovati in possesso di quattro involucri contenenti eroina, cocaina e hashish per un peso complessivo di 4 grammi. Nell’auto di proprietà del 23enne sono stati trovati due coltelli a serramanico e uno sfollagente telescopico. I due sono stati denunciati.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019