Due gabbiani salvati a Castellabate

di Antonio Vuolo

Due gabbiani salvati, a distanza di poche ore l’uno dall’altro, nel paese di Benvenuti al Sud. Nel segno dell’ospitalità, che distingue quest’angolo paradisiaco di costa cilentana, Luigi De Rosa e Nicola Guariglia, hanno salvato i due pennuti, che erano in evidente difficoltà. «Stava in difficoltà, senza muoversi, su uno scoglio – racconta Luigi De Rosa, titolare del lido Cocoa Beach alla frazione Lago – L’ho portato subito a terra per prestargli le prime cure e, poi, grazie anche all’intervento del dottor Di Dato, è stato trasferito all’ospedale veterinario di Napoli. Mi dicono che si stia riprendendo e mi fa piacere. Speriamo che torni a volare nei nostri cieli per la gioia anche dei tanti bambini che l’hanno praticamente scortato quando l’ho soccorso». Poche ora prima, invece, il protagonista di uno storia simile era stato Nicola Guariglia, titolare della Masaniello Tourist. «Abbiamo salvato un gabbiano in difficoltà» ha poi raccontato, parlando di “Gabbo”, il nome dato al pennuto, senza dimenticare le difficoltà per contattare Enti e Associazioni in grado di accogliere e curare il gabbiano. Ma alla fine anche lui ha trovato casa e cure presso il Parco Fluviale di Agropoli.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019