• Home
  • Attualità
  • Due inaugurazioni a Foria di Centola: apre un micronido e un centro di aggregazione culturale e musicale

Due inaugurazioni a Foria di Centola: apre un micronido e un centro di aggregazione culturale e musicale

di Maria Emilia Cobucci

Si sono aperte le porte ieri pomeriggio a Foria, frazione collinare del Comune di Centola, di due importanti strutture: un micronido e un centro di aggregazione culturale e musicale. Due centri intitolati rispettivamente a due distinti personaggi che hanno dato lustro all’intera comunità: Attilio Galietti, illustre maestro e Don Gennaro Cavaliere, già parroco di Foria.

Presenti ai due tagli dei nastri il Sindaco del Comune di Centola Carmelo Stanziola, la coordinatrice del Piano di Zona ambito S9 Gianfranca Di Luca, l’assessore alle politiche sociali Francesca Del Duca, il vicepresidente della Provincia di Salerno Giovanni Guzzo, l’onorevole Franco Picarone, la consigliera Maria Di Masi e il presidente della cooperativa “Gea” Claudio Romano. Un progetto quello del micronido partito da circa tre anni, rallentato a causa della pandemia, ma che nella giornata di oggi ha trovato piena esecuzione, grazie all’intenso lavoro fatto negli scorsi mesi dall’amministrazione comunale, dal Piano di Zona S9 e dalla Regione Campania. Nello specifico si tratta dell’undicesimo micronido inaugurato nei comuni afferenti al Piano S9 che verrà gestito e diretto dalla cooperativa “Gea”.

Mentre per quanto attiene al centro di aggregazione culturale e musicale, fortemente voluto dal primo cittadino Stanziola, sarà un punto di incontro e di riferimento per i giovani del posto all’interno del quale potranno dare vita ai loro progetti ma anche riunirsi e confrontarsi. «L’amministrazione da me rappresentata ha creduto fin dall’inizio alla realizzazione di questi due importanti centri – ha dichiarato Stanziola – e oggi con grande entusiasmo consegno questi due luoghi alla mia comunità di Foria, affinché le nuove generazioni e tutte le associazioni possano godere di spazi dove incontrarsi e costruire il loro futuro». Entusiasta anche l’onorevole Franco Picarone presente all’inaugurazione. «Oggi abbiamo inaugurato due opere che garantiranno due servizi importanti per la comunità di Foria, come accade nei grandi centri urbani – ha dichiarato Picarone – Un plauso va all’amministrazione che ha creduto in questi progetti».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019