È morto dopo giorni di agonia Sabino Citera, ferito nella sua stalla

L'ospedale San Luca di Vallo della Lucania
Infante viaggi

Non ha mai ripreso conoscenza Sabino Citera, il 67enne di Sanza che era rimasto ferito il 2 dicembre nella sua stalla. E’ morto dopo cinque giorni di ricovero all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, l’agricoltore di Sanza. L’’uomo era rimasto vittima di un grave incidente: forse a causa di un malore aveva perso l’’equilibrio nella sua stalla, cadendo rovinosamente a terra e battendo il capo. I familiari avevano allertato immediatamente il 118 e l’uomo  era stato stato trasportato al Luigi Curto di Polla. Poi  per la gravità delle condizioni era stato trasferito al San Luca di Vallo della Lucania. Era il padre del consigliere comunale Antonio Citera, un uomo molto conosciuto a Sanza anche perché gran lavoratore.

  • Assicurazioni Assitur

©Riproduzione riservata

Assicurazioni Assitur