• Home
  • Cronaca
  • E’ record di Bandiere blu in Cilento, 11 le località premiate: Capaccio new entry

E’ record di Bandiere blu in Cilento, 11 le località premiate: Capaccio new entry

di Marianna Vallone

Saranno 147 le località rivierasche e 66 gli approdi turistici che potranno fregiarsi, la prossima estate, del riconoscimento Bandiera Blu 2015. L’ambito riconoscimento delle Bandiere Blu 2015 e’ stato assegnato questa mattina dalla Foundation for Environmental Education (FEE), nel corso della XXIX cerimonia di premiazione svoltasi a Roma presso la sede della Regione. Alla mattinata hanno preso parte il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Felicio Angrisano ed il Direttore Generale dell’ISPRA Stefano Laporta, a rappresentare due dei partners storici della Bandiera Blu. 

Dove? La Campania raggiunge 14 bandiere con un nuovo ingresso, quello di Capaccio, che dopo tre anni dalla domanda è riuscito ad ottenere il riconoscimento. Delle 14 campane la maggior parte sventolano in Cilento. Si tratta di Agropoli, Castellabate, Montecorice (con Agnone e Capitello), Pollica (con Acciaroli e Pioppi), Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola-Palinuro, Vibonati-Villammare e Sapri. Due le bandiere in provincia di Napoli e 12 quindi in provincia di Salerno, con Positano.

Agropoli «L’assegnazione del prestigioso riconoscimento, – spiega il sindaco Alfieri – non deve diventare una piacevole abitudine prima della stagione balneare. Deve essere, invece, stimolo ed opportunità per impegnare i diversi enti comunali a fare sinergia ed attivare iniziative univoche di promozione turistica, rendendo realtà la proposta del marchio ‘Cilento Costa Blu’»

Castellabate «È una prestigiosa conferma che premia le nostre acque di balneazione, i servizi e la gestione sostenibile del territorio – spiega il vicesindaco e assessore all’Ambiente, Luisa Maiuri – Il risultato, anno dopo anno, non è per niente scontato, ma richiede un impegno costante dell’Amministrazione e degli operatori balneari e turistici. Nelle scorse settimane abbiamo già ricevuto la “Bandiera verde 2015” dei pediatri che include Castellabate tra le 100 località italiane più adatte per le vacanze dei bambini e delle famiglie. C’è da essere soddisfatti, tanto più che questo mese c’è anche un reportage dedicato a Castellabate sul magazine nazionale ‘AM’, in uscita con il quotidiano ‘Tuttosport’. Nei giorni scorsi, inoltre, una troupe di Raitre ha effettuato riprese nel borgo medievale e saranno mandate in onda in una trasmissione a fine maggio».

Ascea Soddisfazione del sindaco di Ascea Pietro D’Angiolillo: «Anche per il 2015 possiamo annunciare con soddisfazione l’ottenimento della Bandiera Blu sull’intero litorale di Ascea. – ha commentato – Bandiera Blu è il simbolo dell’impegno profuso dalle amministrazioni comunali alla conduzione sostenibile del territorio attraverso la cura e l’attenzione per l’ambiente». Valentina Pica, assessore al Turismo: «Nonostante le difficoltà riscontrate in passato legate al commissariamento del Comune di Ascea e agli standard sempre più alti richiesti dalla FEE siamo riusciti ad ottenere questo importante riconoscimento».

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019