• Home
  • Politica
  • Elezioni a Sapri, Gentile si ricandida: «Fatte il 90% delle opere». Incognita sugli avversari

Elezioni a Sapri, Gentile si ricandida: «Fatte il 90% delle opere». Incognita sugli avversari

di Maria Emilia Cobucci

Entro il 12 maggio anche Sapri dovrà presentare ufficialmente le liste che concorreranno alla elezione del nuovo consiglio comunale. Il sindaco uscente Antonio Gentile ha ufficializzato ormai da tempo la sua candidatura a primo cittadino per le prossime elezioni amministrative che si terranno il 12 giugno e che vedranno impegnati 23 Comuni del Cilento. Ed ha tracciato un bilancio dei 5 anni di amministrazione: «Abbiamo realizzato oltre il 90% del programma presentato alla cittadinanza durante la scorsa campagna elettorale. Ma da buon saprese non mi accontento mai. Tante cose possono essere migliorate e tante altre portate a termine», ha detto Gentile.

«Durante questi anni – ha poi aggiunto il primo cittadino – abbiamo lottato contro imprevisti importanti come la pandemia che ci ha bloccati per un lungo periodo ma siamo soddisfatti di avere realizzato tante opere e di averne progettate tante altre. Sicuramente alla città di Sapri servono ancora tanti servizi e continueremo a lavorare su questa linea politica. Non abbiamo lasciato nulla al caso. Abbiamo perseguito tutte quelle attività che possono essere vitali per la crescita e lo sviluppo di questa città».

Per quanto invece attiene alla composizione del gruppo politico che in vista delle amministrative scenderà in campo per sfidare l’attuale maggioranza consiliare, ancora nessuna notizia ufficiale è trapelata. «Per costituzione e mio modo di essere non guardo con interesse cosa accade dall’altra parte – ha continuato Gentile – Non vado ad immaginare i percorsi delle altre formazioni politiche. Al di là dei nomi di coloro che comporranno questo gruppo politico devono contare le idee, ciò che si intende realizzare. Non si deve trattare di una competizione tra persone ma tra progetti e programmi. Sicuramente noi siamo chiamati a portare avanti il nostro mandato fino all’ultimo giorno ed a programmare le linee di costruzione del futuro».

Tutto è pronto dunque per l’amministrazione in carica che come dichiarato da Gentile «lavora 24 ore su 24 tutti i giorni, a pieno servizio della cittadinanza senza mai perdere il ritmo, da 5 anni in trincea e ovviamente pronta a dare un impegno sempre maggiore per l’intera cittadinanza saprese e per tutto il territorio». A tal proposito nella giornata di mercoledì è stata ufficialmente aperta la sede di riferimento del gruppo politico capitanato da Gentile, in vista degli ultimi preparativi relativi alle linee programmatiche che intenderanno sottoporre all’elettorato saprese. Un elettorato che nella precedente tornata ha premiato per una manciata di voti, precisamente quattordici, il gruppo politico capeggiato da Antonio Gentile a discapito del sindaco uscente Giuseppe del Medico.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019