Elezioni, a Sassano è corsa a due: Abbruzzese ritira la candidatura

Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino

A Sassano la corsa elettorale sarà a due e non a tre. Infatti Giovanni Abbruzzese ha ritirato la sua candidatura e la sua lista. Quindi saranno Domenico Rubino e Antonio D’Amato ad affrontarsi a Sassano. “Dalla tempistica della presentazione la mia lista (con la presenza di alcuni cittadini anche non di Sassano – ndr) veniva presentata quando non era certa in competizione elettorale una seconda lista. Questa precisazione è dovuta da parte mia in quanto lo spirito di una seconda lista in competizione era necessaria in quanto negli ultimi quindici anni Sassano ha sofferto per ben due volte- Amministrazione Rubino (Anni 205-2010) e poi l’Amministrazione uscente Pellegrino (Anni 2015-2020) un vulnus democratico in quanto a entrambe queste Amministrazioni è mancata una opposizione che controllasse il suo operato e perché no contribuisse a migliorare  l’intera gestione con idee e proposte al fine di  migliorare la vita quotidiana dei cittadini”. Da questa valutazione e dal fatto che Sassano aveva questo tipo di “primato” la decisione di Abruzzese. “È questa la ragione per la quale mi ero proposto con la candidatura a sindaco al solo scopo di colmare un vuoto democratico nel prossimo Consiglio Comunale. Considerato che vi sono due liste competitive tra loro e il prossimo Consiglio vedrà certamente una  maggioranza e una opposizione, ognuno per il ruolo che gli affiderà il popolo sassanese, ho presentato la rinuncia alla candidatura”.

  • Vea ricambi Bellizzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur