Esordio in serie A per Christian Pastina di Castellabate

di Redazione

di Antonio Vuolo

Anche Castellabate gioisce per l’esordio in serie A a soli 19 anni, con la maglia del Benevento, di Christian Pastina. I nonni paterni, Paolo Pastina e Anna Carpinelli, sono, infatti, del paese di Benvenuti al Sud. Dopo aver fatto l’anno scorso l’esordio in B, oggi sono arrivati i primi minuti di gara (e non pochi) nella massima serie del calcio italiano. Pippo Inzaghi l’ha chiamato in causa all’inizio del secondo tempo, contro l’Atalanta, giusto in tempo per crossare dalla trequarti, sui piedi di Sau, la palla del momentaneo 1 a 1. Esordio con assist, dunque, per il giovane calciatore delle streghe, seppure non è servito ad evitare la sconfitta per 4 a 1 contro gli orobici. Cresciuto nel settore giovanile della Spes, a Battipaglia, città dove è nato e dove anche papà Orlando, si è trasferito sin da giovane, diventando un fortissimo calciatore a metà degli anni 70 proprio con la maglia della Battipagliese. Dunque, sangue non mente nella famiglia Pastina, visto che il giovane Christian ha ereditato dal papà un sinistro, che già all’esordio si è fatto notare. La notizia è stata accolta con gioia anche nel borgo cilentano, dove vivono diversi parenti del calciatore.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019