• Home
  • Turismo
  • Equinozio d’autunno 2009: vera magia di fine estate tra gli ombrelloni semi chiusi. Itinerari storici, arte e spettacoli

Equinozio d’autunno 2009: vera magia di fine estate tra gli ombrelloni semi chiusi. Itinerari storici, arte e spettacoli

di G. Autuori

Con la fine dell’estate , con i suoi accesi colori , musiche allegre e tonalità spesso squillanti , tra odori di balsami,  unguenti e oli, e profumi di vario genere , ecco le prime foglie ingiallite, i primi maglioni sulle spalle. Poco traffico sulle strade e poca folla nelle spiagge. Abbronzature che rubano tranquille tutto il sole che c’è,  primi accenni di vero relax .
Comincia con settembre una nuova fase di vacanza, più capace di accompagnarsi  anche ad una
“vacanza culturale”.

Lo scenario che si presenterà  a chi nei prossimi  giorni sceglierà come meta per le sue vacanze luoghi come S. Giovanni  a  Piro, Scario e Bosco, vedrà paesi che si presentano come l’esempio perfetto di tanti piccoli centri incastonati nel suggestivo Golfo di Policastro nella coniugazione arte/cultura e natura.
Dall’ 8  al 13 settembre 2009 il Comune di San Giovanni a Piro presenterà la IV edizione della manifestazione “Equinozio D’Autunno, Itinerari D’Arte Dal Centro Del Mediterraneo “.

A Scario, l’8 settembre sul lungomare Marconi, la “II Estemporanea di pittura”; la sera  nella piazza Immacolata , E’ Zezi in concerto , gruppo partenopeo che con esuberanza e vitalità, coinvolge l’ascolto pescando spunti dalle invasate ritmiche della tammuriata e dalla saggezza dei cantastorie popolari.
 
A San Giovanni a Piro, il 9 settembre, nel rione Tornito, animazione e attrazioni per bimbi di ogni età dagli artisti di strada “ Il treno della fantasia ”; la sera   nella piazza Giovanni Paolo II, Rione Junno in concerto, un gruppo salentino, che, a detta di Eugenio Bennato direttore artistico del Kaulonia Tarantella Festival,  è “ uno fra i più promettenti gruppi nell’universo della taranta”.

A Bosco,il 10 settembre, in piazzetta Ortega, IV Edizione Premio Ortega, in onore del pittore spagnolo, ceramista, allievo e amico di .Picasso, che con la sua presenza in paese ha onorato la frazione Bosco del Comune di San Giovanni a Piro ; la sera, nella stessa magica piazzetta, Mandolini in Concerto e Voci dal San Carlo.

A San Giovanni a Piro, la sera dell’11 settembre, in piazza Giovanni Paolo II , si esibirà con la sua nuova produzione estiva , dotata di arrangiamenti potenti , energia vitale , ponte ideale tra la musica della tradizione e le nuove sonorità, Teresa De Sio in concerto.

A Scario, alle ore 21, del 12 settembre, sul piazzale del porto,  concerto di Gino Paoli che nello scenario della musica italiana è sicuramente  tra gli esponenti più importanti della scuola dei cantautori, fenomeni artistici  che si formarono negli anni ’60.

Sempre a  Scario, la sera del 13 settembre, ancora sul piazzale del porto, per tutti i giovanissimi e non, il concerto dei Tiromancino, gruppo pop – rock  romano dalle sonorità sperimentali, guidato dal cantante musicista  Federico Zampaglione.

 

 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019