Falso maresciallo tenta di truffare anziana: «Tuo figlio ha fatto un incidente». Arrestato

Ha schiarito la voce e ha alzato la cornetta. Ha chiamato una donna di 80 anni e si è finto maresciallo dei carabinieri di Torre Annunziata. La nonnina di Eboli, però, non si è fatta raggirare, ha scoperto tutto e ha denunciato il truffatore ai carabinieri che è stato arrestato. Nei guai è finito Vincenzo Di Frenna, 45 anni, pregiudicato napoletano con il «vizio» delle truffe. Questa volta, però, ha trovato dall’altro lato una persona più astuta di lui e il suo piano è andato in fumo. Il fino maresciallo ha detto alla donna che il figlio era rimasto coinvolto in un incidente stradale con l’auto sprovvista di assicurazione, e per questo trattenuto in caserma. L’anziana ha cominciato a preoccuparsi e il truffatore gli ha passato un finto avvocato. Il falso legale ha pattuito un appuntamento con la donna per ritirare la somma di 3800 euro per riparare i danni causati nell’incidente fasullo del figlio. Quando Di Frenna, in giacca e cravatta, si è presentato a casa dell’80enne, ha trovato i carabinieri che lo hanno arrestato per tentata truffa e lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Il 45enne è rinchiuso a Fuorni.

©Riproduzione riservata