• Home
  • Cronaca
  • Approvata l’ultima manovra finanziaria dell’era Bassolino

Approvata l’ultima manovra finanziaria dell’era Bassolino

di Vincenzo Di Santo

Approvata la legge finanziaria regionale – l’ultima dell’era bassoliniana – che tra le altre cose realizzazerà opere di difesa del suolo e interventi a tutela dell’ambiente nonché in materia di bonifica montana.Nella manovra  sono stati stanziati 2 milioni di euro a favore delle Comunità Montane di cui allaL.R. n° 12/2008.

Inoltre, l’esodo incentivante al comma 94 dispone l’applicazione anche al personale dipendente delle Comunità Montane in esubero se in possesso dei requisiti ti previsti per i dipendenti della Regione Campania beneficiari del provvedimento.

Ugo Carpinelli consigliere di maggioranza ha dichiarato: “Si sarebbe potuto fare molto di più, comunque questo intervento segna una controtendenza politica nei confronti del Governo nazionale di destra che ha chiuso il rubinetto dei finanziamenti statali.

Prendo atto favorevolmente dell’intervento straordinario proposto dal Governo Regionale, ma non posso sottolineare che si tratta di un intervento tampone e non strutturale, pertanto immediatamente dopo le elezioni bisognerà assegnare alle Comunità Montane nuovi poteri, nuove funzioni e nuove risorse per garantire un futuro a queste istituzioni che rappresentano un vero presidio nel settore della tutela ambientale, del rischio idrogeologico e della prevenzione antincendio.

Ottima la norma blocca assunzioni che deve salvaguardare la tenuta dei bilanci economici degli Enti Montani”.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019