Fondazione Fioravante Polito, sala stampa intitolata a Gianni Mura

di Antonio Vuolo

La Fondazione Fioravante Polito, di Castellabate, ha intitolato la sala stampa alla memoria di uno dei più grandi giornalisti e letterati del mondo culturale e sportivo: Gianni Mura.

Gianni Mura negli anni è sempre stato vicino e ha diffuso le idee e le attività della Fondazione, che si basano su un assunto: lo sport è la cosa migliore per tenere sotto controllo la propria salute e per migliorarla, correndo, saltando, tirando un calcio ad un pallone, colpendo una pallina con la racchetta e tanto altro ancora. Ma purtroppo proprio in uno dei momenti piu’ belli per un ragazzo, il momento in cui sta sprigionando tutta la sua energia vitale attraverso lo sport, possono accadere tragedie di fronte alle quali tutte le domande restano senza risposta.

Il Passaporto ematico, proposta di legge presentata dalla Fondazione che vuole diffondere per tutte le squadre agonistiche e no gli esami ematici completi prima del permesso all’abilità sportiva, e’ anche il primo passo per muoverci tutti verso quello che e’ anche il motto della Fondazione: Lo Sport e’ Salute!

Gianni Mura ha compreso fino in fondo e diffuso con le sue parole questo nostro grande obiettivo e oggi la Fondazione lo ricorda e lo onora con l’intitolazione della sala stampa.

Il presidente Davide Polito ha dichiarato: «E’ un onore rendere omaggio ad un grande giornalista come Gianni Mura con l’intitolazione della sala stampa della Fondazione, ci è stato sempre vicino dal 2009 e ci consigliava su tanti progetti, ringrazio la moglie la Signora Paola per l’autorizzazione.
A causa dell’emergenza covid e delle limitazioni imposte dalle autorità di Governo non sarà celebrata nessuna manifestazione».

©Riproduzione riservata