Forte scossa di terremoto 5 in Cilento, feriti e danni: ma è esercitazione

Il basso Cilento colpito da un terremoto di magnitudo 5.0 della scala Richter. Sarà simulato un evento del genere per testare la capacità di volontari e cittadini alla eventualità di una forte scossa sismica nel golfo di Policastro. Ad organizzare l’esercitazione, denominata CamBasCal2015, è l’associazione Protezione civile Gruppo LucanoL’evento si svolgerà nel comune di San Giovanni a Piro, a Scario, sulla costa tirrenica del Cilento, nei giorni 30 e 31 ottobre, mentre il primo novembre si terrà il settimo Raduno della Protezione civile Gruppo Lucano.

Come avverrà Le esercitazioni saranno contenute in attività di simulazione in real-time di uno sciame sismico nell’area di San Giovanni a Piro, seguite poi da una scossa tellurica di magnitudo 5.0 della scala Richter, che provocherà danni strutturali con feriti, in questo frangente si attiveranno tutte le componenti del Reparto Intervento Rapido di Gruppo Lucano che saranno attivate dal centro operativo comunale, presieduta dal sindaco del comune interessato che si insedierà presso il campo di accoglienza che sarà allestito per l’occasione in piazzale Margherita. 

Nel campo
saranno 
presenti tutte le strutture per la gestione dell’emergenza come sala operativa, Coc, sala radio, posto medico avanzato, inoltre le strutture per l’accoglienza della popolazione che sarà ospitata a seguito dell’evento sismico così come avvenuto negli eventi sismici dell’Abruzzo nel 2009 e dell’Emilia nel 2012. Le esercitazioni rilevanti vedranno i volontari impiegati in attività di evacuazione delle scuole di Scario e  in vari scenari che potrebbero immaginarsi  in emergenze di natura sismica, il tutto in real-time.  Saranno coinvolte nella manifestazione tutte le associazioni presenti sul territorio che daranno il loro contributo alle attività come figuranti nella messa in atto dell’esercitazione. Intanto lunedì è prevista la conferenza stampa di presentazione della manifestazione alle ore 17,00  presso la sede della protezione civile Gruppo Lucano di San Giovanni a Piro in via Nazionale, negli edifici della ex scuola.

©Riproduzione riservata