• Home
  • Cronaca
  • Frana a Pisciotta, dopo 5 anni di iter tecnico aggiudicati i lavori sulla sp257

Frana a Pisciotta, dopo 5 anni di iter tecnico aggiudicati i lavori sulla sp257

di Antonio Vuolo

«Anche in questo caso un iter tecnico/amministrativo davvero snervante durato oltre 5 anni. Finalmente la Provincia ha aggiudicato i lavori che risolveranno i problemi alla viabilità causati da una frana presente  sul tratto Rodio-Pisciotta». Con queste parole, l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Pisciotta, Antonio Greco, annuncia l’aggiudicazione dei lavori per la messa in sicurezza della strada provinciale 257 Pisciotta, Rodio e Ceraso, interessata da anni da un movimento franoso importante. I lavori, che costeranno 400mila euro, saranno eseguiti dalla Chierchia Costruzioni.

«Dopo decine di segnalazioni e sollecitazioni, – aggiunge Greco – finalmente la Provincia è riuscita, pur nei problemi di organico che ormai la affliggono, ad appaltare le opere che prevedono la realizzazione di una palificata con il ripristino della sede stradale originaria».

Non manca però un pizzico di amarezza nelle parole di Greco per le «lungaggini burocratiche» visto che «la conferenza dei servizi fu espletata ben 8 anni fa». Ora, però, la situazione si è sbloccata e a Pisciotta si spera che «le economie di gara vengano utilizzate per risolvere altre criticità sulle strade provinciali di Pisciotta». In fase conclusiva, invece, l’aggiudicazione, da parte della Regione, dei lavori riguardanti la variante alla frana di Rizzico.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019