Offerta 2023

Frana di Maratea: Basilicata chiede «stato di emergenza nazionale»

| di
Frana di Maratea: Basilicata chiede «stato di emergenza nazionale»

La Regione Basilicata ha avviato l’iter per la richiesta al Governo dello “stato di emergenza nazionale” per la terribile frana che si è verificata a Maratea il 30 novembre sulla statale 18 nel territorio di Castrocucco, determinando la chiusura della strada e l’isolamento della frazione del comune lucano. A questo risultato si è giunti dopo la costituzione, presso gli uffici dell’assessorato lucano alle Infrastrutture a Potenza, di un “Comitato operativo permanente” voluto dalla Regione Basilicata per superare la fase immediatamente successiva all’evento franoso. Il tavolo d’emergenza, convocato dall’assessore Merra, si è tenuto stamattina alle 9.30 presso gli uffici regionali.

Ieri alle 13.00 si è riunito il Coc comunale composto da Sindaco, i funzionari regionali di Protezione Civile, l’Anas, il Comandante della Polizia locale ed il Responsabile del Settore Manutentivo. E’ stato richiesto ai referenti regionali l’immediata messa in sicurezza del fronte di frana in modo da consentire ad Anas di intervenire con l’esecuzione delle opere di propria competenza per il ripristino in sicurezza della viabilità sulla SS 18. E’ stato inoltre richiesto a Trenitalia un incremento delle fermate.



©Riproduzione riservata
×