Fu urtato dal treno in transito, morto 17enne salernitano

341
Infante viaggi

È deceduto all’alba di oggi all’ospedale di Nocera Inferiore  lo studente 17enne che venerdì scorso era rimasto coinvolto in un incidente ferroviario alla stazione di Angri. Le sue condizioni erano apparse gravi sin da subito. Il ragazzo, originario di Angri, era ricoverato nel reparto di Rianimazione dove era stato trasferito in seguito a un intervento chirurgico al quale era stato sottoposto nelle ore immediatamente successive all’incidente. Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo sarebbe stato urtato alla testa da un treno che transitava a velocità contenuta, cadendo poi sulla banchina. Lesioni che, dopo sei giorni, ne hanno provocato il decesso.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl