• Home
  • Cronaca
  • Furti nelle auto a Paestum, vittima il direttore Zuchtriegel

Furti nelle auto a Paestum, vittima il direttore Zuchtriegel

di Marianna Vallone

E’ amareggiato Gabriel Zuchtriegel, il direttore del Parco archeologico di Paestum, vittima nei giorni scorsi di un furto tra la stazione ferroviaria e Porta Sirena a Paestum, dove aveva parcheggiato la sua auto, ritrovata il giorno dopo con i vetri in frantumi. I malviventi hanno cercato di rubare gli oggetti all’interno, senza grandi risultati perché nell’auto non c’era nulla di valore. «Questa volta è toccata a noi, vetro della macchina rotto, è accaduto tra la stazione di Paestum e Porta Sirena. Niente di che, ma che diranno i turisti che subiscono episodi del genere e si portano via questo ricordo del sito?», spiega il direttore che ha condiviso quanto accaduto sui social network. A chi ha consigliato telecamere di videosorveglianza ha risposto: «Anche noi del Parco abbiamo in passato già interpellato prefettura e Comune. Non so però se le videocamere sarebbero risolutive. A Matera qualcuno mi ha rubato la bici, ripreso dalla videocamera dei vicini di casa. Solo che con il capello che portava non si faceva riconoscere e dunque le riprese non sono servite a nulla», ha concluso Zuchtriegel.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019