Furto di acqua pubblica e di gasolio: 5 nei guai

Infante viaggi

di Redazione

Nella giornata di ieri, i carabinieri della stazione di Campagna, nel corso di predisposti servizi da parte del comando compagnia di Eboli, hanno denunciato alla procura di Salerno tre persone del posto per il reato di furto aggravato e due cittadini di Napoli per i reati di ricettazione e tentata truffa. In particolare, a seguito di controlli in due attività commerciali di Campagna, è stato accertato il prelievo fraudolento di acqua dall’acquedotto comunale mediante l’utilizzo di chiavi di arresto abusive e di contatore manomesso provocando  al comune di Campagna un danno di ingente valore.

  • Assicurazioni Assitur

Nel corso invece di un altro servizio su segnalazione di cittadini è stata rintracciata un’autovettura con a bordo due napoletani, entrambi censurati. A seguito di perquisizione sono state rinvenute 12 taniche da 25 litri ricolme di gasolio misto ad acqua e  8 buoni di carburante ancora sigillati e dell’importo di 25 e 50 euro. Il tutto è stato sottoposto a sequestro in quanto i due indagati non ne hanno giustificato la provenienza e anche perchè potrebbero provenire da furti in abitazione e depositi agricoli perpetrati sul territorio nelle ultime settimane. A carico dei due è stata avanzata alla Questura di Salerno una proposta di rimpatrio con foglio di via obbligatorio per 3 anni .

©Riproduzione riservata

Assicurazioni Assitur