Gero Grassi a Palinuro per il quarto appuntamento della rassegna “Letto in Piazza”

di Marianna Vallone

Per il quarto appuntamento della rassegna “Letto in Piazza”, promossa dalla Pro Loco di Palinuro, il protagonista sarà l’on. Gero Grassi, Deputato della XV – XVI – XVII Legislatura, che presenterà il libro “Aldo Moro: la verità negata”. Il libro, la cui pubblicazione è stata promossa dal Consiglio Regionale della Puglia all’interno della linea editoriale “Leggi la Puglia”, racconta un percorso di ricerca della verità sull’eccidio di via Fani e sul rapimento ed omicidio di Aldo Moro. Il bisogno di verità che spinge l’autore a questo lavoro insieme all’affetto di sei compagni che mai l’hanno lasciato durante il viaggio della speranza e della verità: Aldo Moro, Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Raffaele Iozzino, Giulio Rivera, Francesco Zizzi.

In questo lavoro viene utilizzato anche il materiale che Maria Fida e Luca Moro hanno raccolto per decenni: i giornali che parlano di Aldo Moro. Una enormità di stampa ingiallita: quella che va dal 1978 ad oggi.

L’incontro, per ricordare la figura del grande statista pugliese, sarà moderato dal giornalista Eduardo Scotti. Continua, dunque, la rassegna di autori e libri, realizzata con il contributo del Comune di Centola e giunta quest’anno alla sua seconda edizione, che ha visto diverse storie prendere forma: dai vignaioli che hanno cambiato il vino in Campania, raccontati nel libro di Bruno De Conciliis, ai segreti per vivere a lungo svelati dalla giornalista e conduttrice Rai, Vira Carbone, fino alla storia raccontata da Flavio Pagano, autore con Alessandro Cecchi Paone, di “La leggenda del ragazzo di pietra. La rivolta dei Rom ad Auschwitz”. 

L’incontro si terrà il 4 settembre in piazza Virgilio a Palinuro, alle ore 19:45.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019